Premi "Invio" per passare al contenuto

1857: nasce lo Sheffield Football Club, la prima squadra

Fondato il 24 ottobre del 1857 – e tutt’ora esistente – lo Sheffield Football Club è considerato dalla FIFA la squadra più antica al mondo. Antecedente alla nascita della Football Association, si può dire senza esagerare che la storia del calcio inizi proprio con questo storico club. Che anche se aveva visto la luce in una città nota per le sue industrie, non aveva certo radici proletarie.

I due principali fondatori, Nathaniel Creswick e William Prest, erano infatti rispettivamente un legale e un mercante di vino. Sportivi entusiasti nei mesi invernali i due spesso giocavano a calcio con i compagni di cricket per mantenersi in forma già da qualche anno, senza però alcuna regola scritta.

La nascita dello Sheffield FC

Lo Sheffield Football Club nacque in una serra situata nella East Bank Road di proprietà di Thomas Asline Ward, il cui figlio Frederick per questo fu eletto primo presidente di sempre. L’anno successivo, nel 1858, i soci del club crearono le proprie regole, le Sheffield Rules, ispirate a quelle in uso nelle scuole di Eton e Cambridge, frequentate a suo tempo dal fratello di Prest.

Era permesso placcare, ma non correre con il pallone in mano né sgambettare chi ne era in possesso. Fu nei primi aggiornamenti di questo primordiale regolamento che fecero la loro apparizione i calci di punizione e i calci d’angolo.

Le prime partite dello Sheffield Football Club – le prime vere partite di calcio, quindi – videro i membri del club sfidarsi in gare interne: sovente il match prevedeva “scapoli contro ammogliati”, ma a volte le divisioni avvenivano anche per ordine alfabetico o a seconda delle professioni praticate, ad esempio dipendenti contro liberi professionisti.

Intorno alla squadra il football aveva lentamente cominciato un processo di crescita inarrestabile: pochi anni dopo la squadra di Creswick e Prest sorse infatti, sempre a Sheffield, l’Hallam FC, che finalmente diede al primo club al mondo un rivale.

Il primo match (e il primo derby) al mondo si gioca nella Steel City

Il giorno di Santo Stefano del 1860 Sheffield FC e Hallam si sfidarono in quella che è considerata la prima partita ufficiale nella storia del calcio, con i primi che trionfarono per 2 a 0: Nathaniel Creswick fu il primo nella storia a segnare un goal. Due anni dopo erano ben 15 i club calcistici presenti in città, tutti riuniti sotto le Sheffield Rules, che le squadre locali continuavano a utilizzare nonostante il mondo fuori da Sheffield fosse rapidamente cambiato.

Il 26 ottobre del 1863, sei anni e due giorni dopo la nascita dello Sheffield FC, in una taverna di Londra nascerà la Football Association, che adottando un regolamento proprio porrà le basi per il calcio moderno. Ci vorranno molti anni prima che il più antico club del mondo accetti le regole londinesi: questo avverrà soltanto nel 1876, e da allora – soprattutto con l’avvento del professionismo – il club finirà nelle retrovie del calcio che conta per rimanervi fino ai giorni nostri. Poco importa: per molti la Steel City resterà per sempre, più di Londra, la vera culla del football, il luogo dove nacquero i primi club, vennero giocate le prime partite e andò in scena il primo torneo di sempre.

Attualmente sia lo Sheffield Football Club che l’Hallam, le squadre di calcio più antiche al mondo, giocano nelle divisioni minori inglesi, fiere di un presente fatto di zero soldi e tanto amore per lo sport fedelmente identico a un passato che ha posto le basi per quello che è senza alcun dubbio lo sport più amato e famoso al mondo.


BIBLIOGRAFIA:

  • Sanders, Richard (2010) Beastly Fury – The Strange Birth of British Football, Bantam

SITOGRAFIA:

(Visited 662 times, 1 visits today)
error: Content is protected !!